venerdì 25 gennaio 2013

ARTISTI PALERMITANI D'OGGI * CARMELO GALATI *

Un altro giovane attore palermitano che mi onoro di conoscere personalmente è Carmelo Galati, ragazzo intelligente e solare come pochi, del quale ho bei ricordi legati al centro storico, soprattutto nella zona tra via Venezia, via Candelai (dove abitava la sua famiglia), via Bari, etc… Sempre sorridente e incline alla battuta, Carmelo intraprende il suo percorso artistico alla Scuola di recitazione del Teatro Biondo - Stabile di Palermo.
Ha seguito il corso di regia cinematografica diretto da Frederick Wiseman e ha studiato recitazione con Carlo Cecchi e Giorgio Albertazzi. Dopo un periodo dedicato al teatro, ha spiccato il salto sul grande schermo con ruoli in fiction tv seguitissime come “Paolo Borsellino” (con Giorgio Tirabassi), “R.I.S.-Delitti Imperfetti”, “Distretto di Polizia”, “Il capo dei capi” (dove interpreta magistralmente la figura del sindacalista Placido Rizzotto), “L’ultimo padrino”, e più recentemente “Il commissario Manara” e “Il tredicesimo apostolo”. Uno dei ruoli più importanti della sua carriera è anche quello di un brigatista rosso nel film televisivo “Aldo Moro - Il presidente” (con Michele Placido). Al cinema, Carmelo recita in film come “Il regista di matrimoni” (con Sergio Castellitto) e “La siciliana ribelle”, in cui interpreta il ruolo del fratello di Rita Atria. Prossimamente lo rivedremo in qualche film o fiction.
Merita anche lui, come i precedenti artisti menzionati, tutto il nostro sostegno e rispetto…
Carmelo Galati - 1
Carmelo Galati - 2
Nelle vesti di Placido Rizzotto ne "Il capo dei capi"
Carmelo ne "La siciliana ribelle"
PS. Concludo con un mio personale messaggio a Carmelo, che ho purtroppo perso un pò di vista : Se mi stai leggendo ti dico solo "Carmelo Jet !" (Lui sa...)


3 commenti:

  1. Federico Ferlito25 gennaio 2013 16:35

    E' sicuramente un personaggio la cui immagine resta piacevolmente impressa a chi è amatore dei ruoli a lui assegnati dai vari registi con cui a lavorato !! Ruoli magnificamente interpretati !!! Bene Carmelo colgo l'occasione per ribadire le mie sentite congratulazioni !!!

    RispondiElimina
  2. E' UN PIACERE LEGGERE COSE DI QUESTO GENERE, e con l'orgoglio di concittadino mi compiaccio e ringrazio l'amico Fabio che presenta e fa conoscere PERSONAGGI nascosti al nostro poco interessamento per i nostri stessi illustri artisti dello spettacolo .
    Vito Zagra

    RispondiElimina
  3. Ho avuto il piacer di averlo conosciuto da bambino e chissà se si ricorda di noi (il tabaccaio di via Candelai)
    Un ragazzo da doti morali eccezionale, educato e perbene.
    La sua umiltà lo ha portato a questi livelli e spero sempre più in alto.
    In bocca al lupo Carmelo per la tua carriera e per la tua vita

    RispondiElimina